No, PsicoGest è il primo gestionale ideato e realizzato appositamente per gli Psicologi e Psicoterapeuti.

Si. Psicogest consente la creazione, la firma e l'invio delle Fatture Elettroniche P.A. e B2B/ "privati", in anticipo dell'obbligo di gennaio 2019

Certo! PsicoGest contiene già tutte le diciture, esattamente come compaiono sul Codice Deontologico. Devi solo modificare l’importo.

Certamente! Inserisci la tua prestazione, specifica se è sanitaria, attribuisci l’importo e il gioco è fatto. Abbiamo anche creato una categoria “extra” in cui potrai inserire le tue prestazioni.

No. Abbiamo implementato una funzione che ti riporta le ultime prestazioni che hai usato, così la fatturazione sarà ancora più semplice e veloce.

Non ti devi più preoccupare della marca da bollo. PsicoGest, sulla base del tuo regime fiscale e del tipo di prestazioni che fatturi, nonché tenendo conto del tuo cliente / paziente (società o privato) e dell’importo della fattura, ti segnala in automatico la necessità della marca da bollo. Quando sarà necessario apporre la marca da bollo, comparirà in fattura un riquadro delle dimensioni del bollo stesso. Non potrai più sbagliare!

All’attivazione del tuo account, ossia cliccando sul link che trovi nella mail che ti viene inviata in sede di registrazione, sarai automaticamente portato alla pagina di inserimento dei dati della tua attività. Potrai modificare tali dati in ogni momento, accedendo dal tuo account PsicoGest, nella sezione “I tuoi dati”.

Non ti devi più preoccupare del calcolo della Ritenuta d’Acconto (o RA per brevità). PsicoGest la calcola automaticamente e sa quando farlo. Riconosce l’identità fiscale del tuo destinatario (privato o società) e di conseguenza inserisce automaticamente l’importo relativo alla ritenuta d’acconto.

Certamente! Nella scheda del tuo paziente / cliente, spunta l’opzione “ometti RA”, se desideri che PsicoGest non calcoli - per quel cliente - la RA.

Sì, PsicoGest è impostato per calcolare automaticamente il 2% ENPAP. Puoi decidere di disabilitarne il calcolo per alcune prestazioni. Per fare ciò dovrai creare una nuova prestazione, spuntando l’opzione “ometti 2% ENPAP”.

Assolutamente sì. In “altro”, quindi “Le tue impostazioni” e poi “impostazioni fatture”, puoi segnalare la tua preferenza a PsicoGest. Per avere la famosa “cifra tonda”, PsicoGest scorporerà automaticamente il 2% dalla prestazione, permettendoti di eliminare i centesimi dal tuo totale a pagare.

Sì, PsicoGest ha la funzione “pro-forma”, che ti permette di inviare ai tuoi clienti una proforma con tutti i dettagli per il pagamento in tuo favore. Quando riceverai il pagamento, poi, ti basterà recuperare la relativa pro-forma e - con un solo clic - potrai trasformarla in fattura. Pronta per essere inviata al tuo cliente.

In “le tue fatture / pro-forma / note di credito” cerca la pro-forma di tuo interesse. Quindi accedi al menu del pulsante “azioni”, quindi clicca “crea fattura da”. La fattura sarà subito creata e non ti resterà che inviarla tramite mail, oppure stamparla (o entrambe).

All’interno del menu “Altro”, quindi “i tuoi pazienti”. Potrai ricercare il paziente di tuo interesse digitando le iniziali, ordinare in ordine alfabetico del nome, del cognome, della ragione sociale, oltre a poter modificare i dati che hai inserito.

All’interno del menu “Altro”, quindi “Le tue fatture / pro-forma / N.d.C.”. Potrai ordinarle per tipo (fattura o pro-forma o nota di credito), per nome del paziente, per numero del documento e, accedendo al bottone “Azioni”, potrai modificarle, creare note di credito dalla fattura, ecc.

PsicoGest è acquistabile solo online e puoi fare tutto da solo/a. Accedi a “shop acquisto e rinnovo abbonamento” nel menu “altro” e acquista il tuo abbonamento e le funzioni addizionali disponibili per te.

No, non paghi di più. La ritenuta d’acconto (20%) che si applica ad alcuni regimi fiscali, si scorpora dal prezzo ivato. Dovrai solo ricordarti di versarla tu, tramite f24 entro il 16 del mese successivo, oppure ci pensa il tuo commercialista quando gli manderai la fattura di Psicogest.

Puoi provare PsicoGest nella sua versione “Trial”, senza alcuna limitazione nel numero di fatture, né di pazienti inseriti. Solo la trasmissione delle fatture elettroniche è disattivata. Puoi creare le tue fatture, stamparle ed inviarle ai pazienti. Il periodo di prova ha una durata di 30 giorni. Insomma un tempo sufficiente per provare appieno PsicoGest.

PsicoGest non si installa, ma è sempre disponibile online. Non avrai quindi mai problemi di compatibilità con il tuo PC o Mac, né con il tuo smartphone o tablet. Non dovrai mai preoccuparti di aggiornare il sistema, dato che tutti gli aggiornamenti e le implementazioni saranno fatte a livello centrale.

PsicoGest funziona su tutti gli smartphone dotati di un browser Internet e di connessione dati (wifi o 3G o 4G, non importa). Funziona su tutti i sistemi operativi: iOS, Android, Windows Phone, ecc.

La sicurezza dei dati è una delle nostre priorità. PsicoGest ha un certificato di sicurezza SSL che protegge i tuoi dati, crittografandoli. Infatti, quando accederai al tuo account PsicoGest (anche nella versione di prova gratuita di 30 giorni), nella barra dell’indirizzo noterai la comparsa di una “s” accanto a “http”: cioè “https”, che sta ad indicare una connessione protetta.

Scrivi al nostro servizio di assistenza: info@psicogest.it.

Questo sito utilizza i cookie, procedendo nella navigazione acconsenti al loro uso. Leggi la Infomativa privacy e cookies